Articoli

Settimana del Benessere Sessuale: le iniziative sul territorio

Postato il Aggiornato il

In tutta Italia si svolgerà dall’1 all’8 Ottobre 2016 la Settimana del Benessere Sessuale organizzata dalla FISS, la Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica.

Gli esperti di tutta Italia si preparano dunque ad abbracciare il territorio offendo seminari, consulenze e visite gratuite durante tutta la settimana. Per conoscere le iniziative delle varie regioni italiane è possibile consultare la Pagina Facebook della Settimana del Benessere Sessuale.

La salute sessuale, il benessere nell’intimità e le relazioni sono alla base della vita di ognuno di noi ed è importante non trascurare questi aspetti ed affrontare eventuali dubbi o problematiche relative alla sfera sessuale insieme ad un consulente esperto che possa indirizzare al medico o offrire uno spazio di confronto e riflessione sull’affettività e la sessualità.

Anche in Campania ci sarà quindi la possibilità di partecipare gratuitamente alle iniziative della Settimana del Benessere Sessuale. Per quel che concerne Napoli sarà possibile partecipare alle iniziative che realizzerò presso due studi medici associati che da anni operano nel territorio vomerese con professionalità e successo.

  • Lunedì 3 Ottobre: Consulenze sessuologiche individuali e di coppia per affrontare difficoltà ed emozioni riguardanti le relazioni e la sessualità.
  • Mercoledì 5 Ottobre: Seminario “Genitori, figli e sessualità: non solo api e fiori“. Ci si confronterà su come parlare ai figli di sesso, di contraccezione e prevenzione.Dai bambini agli adolescenti
  • Giovedì 6 Ottobre: Seminario “Menopausa e sessualità: fine dei giochi?“. Tratteremo i temi del cambiamento per capire insieme come affrontare la menopausa senza tralasciare la sessualità.

Per iscrizioni ed informazioni mandare una mail a: roberta.autore1@gmail.com

 

Settimana del Benessere Sessuale

COPYRIGHTS Tutti i diritti sul testo sono riservati e proprietà dell’autore.

Scritto da Roberta Autore

Annunci

Convegno ECM Menarini: com’è andata?

Postato il Aggiornato il

Il 28 Maggio 2016 ho avuto l’onore di essere relatrice al Convegno ECM Menarini “Disfunzione erettile ed eiaculazione precoce: automedicazione o terapia medica?“.

Nella straordinaria cornice dell’hotel Il Gabbiano c’è stato un confronto fra psicologia, sessuologia, farmacologia e medicina.

Il Dott. Toscano, urologo, il Dott. Verrienti, cardiologo ed il Dott. Attanasio, medico di medicina generale hanno parlato degli aspetti medici e delle implicazioni farmacologiche dei farmaci per la disfunzione erettile e l’eiaculazione precoce.

Io, invece sono intervenuta con due relazioni:

Nella prima “Multifattorialità del desiderio sessuale” ho avuto modo di presentare un quadro più ampio della sessualità umana non solo connessa all’aspetto biologico ma che debba tener conto anche di aspetti psicologici, relazionali e contestuali.

Successivamente, la mia relazione “Tecniche per migliorare la compliance con il paziente” ha trattato alcune tecniche per migliorare la comunicazione con il paziente giovane, anziano ed anche con la coppia.

I medici di medicina generale presenti al convegno si sono dimostrati estremamente interessati e, soprattutto, hanno apprezzato un approccio olistico alla sessualità che non scinda mente e corpo.

Alla fine del convegno, la casa farmaceutica Menarini ci ha offerto un pranzo gustosissimo che abbiamo apprezzato assieme facendo scivolare il dibattito sul fritto misto e la mozzarella di bufala campana!

Queste sono alcune foto dell’evento:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

COPYRIGHTS Tutti i diritti sul testo e sulle immagini sono riservati e di proprietà dell’autore.

Scritto da Roberta Autore

Il Maschio è Rosa

Postato il Aggiornato il

E’ grande e grosso, possente e maestoso e si affaccia su piazza del Municipio dal 1282. Parliamo del Maschio Angioino, monumento storico di Napoli, che anche quest’anno si colora di rosa per la giornata internazionale contro l’omofobia, bifobia e transfobia.

NAPOLI: MASCHIO ANGIOINO SI TINGE DI ROSA PER LA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Non sarà di certo sfuggito alla vista dei turisti che in questi giorni, attratti dal clima mite, affollano la metropoli campana né ai cittadini napoletani già abituati allo strano design. L’idea arriva di nuovo da Arcigay Napoli, che per il terzo anno consecutivo propone l’originale tocco di luce rosa.

A diventare multicolor anche il colonnato di piazza del Plebiscito che tornerà a brillare dei colori rainbow della bandiera LGBTI (così come avvenuto per la manifestazione “Svegliati Italia” del 23 gennaio scorso).

il maschio in rosa 2

Un anno importante nel quale occorre manifestare a gran voce e gioire della legge sulle Unioni Civili, appena approvata in Parlamento.  E questo lo si è avvertito fin dal primo mattino di oggi, con le parole pronunciate dal capo dello Stato Sergio Mattarella:

«Questa giornata offre l’occasione di riflettere sulla centralità della dignità umana e sul diritto di ogni persona di percorrere la vita senza subire discriminazioni».

Parole non scontate in un Paese, l’Italia, che nell’annuale classifica sulle discriminazioni di natura sessuale dalla ILGA (network internazionale che monitora i diritti delle persone LGBTI) figura al 39esimo posto in Europa.  Il percorso contro le discriminazioni, dunque, è ancora lungo ma l’Italia, grazie alla nuova legge e a queste iniziative di sensibilizzazione, è sulla giusta strada.

 

Le immagini sono tratte dal web e proprietà dei relativi autori. 

COPYRIGHTS Tutti i diritti sul testo sono riservati e proprietà dell’autore.

Scritto da Roberta Autore